Schumyno

Cittadino libero e in movimento

La mafia A Milano ESISTE

“L’obiettivo di questa conferenza è uno: che il Comune diventi sempre più un catalizzatore di partecipazione di cittadinanza attiva”.

Nelle parole di Mattia Calise è racchiuso il senso, l’unico scopo, della serata organizzata da Pierpaolo Farina, blogger di “Qualsosa di Sinistra”  in cooperazione con il MoVimento 5 Stelle Milano, nella sala Alessi di Palazzo Marino: nel cuore della città. E’ qui, nelle Istituzioni, che si annida il rischio, sempre più spesso comprovato, di collusioni e infiltrazioni della malavita organizzata. Non siamo ingenui, e non siamo ipocriti: tutti conosciamo i risvolti oscuri di certe indagini, molte tutt’ora aperte, molte altre chiuse quasi in via definitiva, che riguardano eccellenti collaborazioni ad “altissimi livelli” tra politica e malaffare, quindi l’unico modo per impedire che le collusioni si ripetano, è coinvolgere l’opinione pubblica, portandola nei “palazzi di potere”.
La mafia A Milano Esiste. Da molti anni. Le testimonianze raccontate dai nostri ospiti parlano di un sistema radicato, integrato, non più di una semplice infiltrazione. Raccontano storie di violenza, di donne sciolte nell’acido, di alta finanza, di infiltrazioni negli appalti pubblici in maniera costante e contravvenendo a leggi esistenti che nessuno però applica. Narrano di reti di locali pubblici, persino di paninari notturni, in mano a malavitosi che li usano per riciclare denaro e spacciare droghe, del movimento terra appannaggio della ‘ndrangheta, quella terra che poi finisce magari nei cantieri come a Santa Giulia. Un racconto agghiacciante, le nostre vite immerse in questo sistema colluso che mira all’impoverimento del nostro benessere e della nostra dignità, che è un punto di partenza per sviluppare sani anticorpi verso questo male in apparenza incurabile, per aumentare la partecipazione dei cittadini nelle sedi istituzionali al fine di monitorare e debellare il problema.
Loro non molleranno mai (ma gli conviene?)… noi neppure
Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento, dal personale del Comune a Pierpaolo, da Mattia ai nostri ragazzi che hanno attrezzato e seguito la serata, ai nostri straordinari relatori che ci hanno regalato la loro conoscenza ed esperienza. Un grazie a Antonella Mascali, “moderatrice” e giornalista del Fatto Quotidiano, a Biagio Simonetta, giornalista calabrese e autore di “Faide – L’impero della ‘ndrangheta”.
Non aggiungiamo altro sulla serata: il tema è “partecipazione di cittadinanza attiva”. Questa sera collegate il Pc al televisore, e guardate le registrazioni con la famiglia. E’ più interessante di un film: qui parliamo di quello che accade attorno a voi, di chi potrebbero essere i compagni di gioco dei vostri figli e del vostro futuro…

Parte 1 – Benvenuto e apertura di Mattia Calise e Biagio Simonetta

Parte 2 – Pino Masciari

Parte 3 – Ivan Cicconi

Parte 4 – Giulio Cavalli

Parte 5 – Francesco Greco

Parte 6 – Nando Dalla Chiesa

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/milano/2011/11/la-mafia-a-milano-esiste.html

02/11/2011 Posted by | Uncategorized | , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Assisi 27 ottobre 2011 – Papa Benedetto XVI – Complottistixcaso

Ecco, sono rimasto… come dire, basito. Ogni volta che il Papa starnutisce, ne parlano i giornali e tv per giorni. Forse in effetti per me sarebbe difficile saperlo, non guardando la tv e avendo lasciato perdere anche i giornali, più schiavi  o legati ai propri interessi che mai, ma mi sarei aspettato un po’ più di enfasi mediatica su questo argomento. D’altronde stiamo parlando di un ritrovo di enorme importanza, con rappresentanti di praticamente tutte le religioni esistenti. Mi piace. E’ giusto ci sia dialogo tra le religioni, e comprensione e tolleranza. In pace, ognuno con il proprio credo, con il proprio Dio, la propria spiritualità.

Bene, che cazzo c’entra la finanza e un governo mondiale? Perchè dovrei volere una sola, unica, religione mondiale? Che ognuno preghi chi, come e se, vuole.

Il video sopra, è tratto da questo video qua sotto: ComplottistiXcaso sono ragazzi in gamba, che da tempo lottano in prima linea contro quello che sempre più appare delineato e definibile come Governo Mondiale (NWO, New World Order). Temi ostici, per chi è abituato a non andare poco più oltre il Grande Fratello. In questo caso, i ragazzi sono andati a contestare ad Assisi questa simpatica pagliacciata pseudomassonica volta a sdoganare lentamente il concetto di religione unica, ove scommetto la Chiesa Cattolica detterà i criteri, provvedendo a ungere i potentati più forti per oliare gli ingranaggi… ma poco per volta. La gente potrebbe non capire. Potremmo aiutarli, no? A capire, condividendo e spargendo la voce…

Trovo comunque intollerabile come noi ci si sia ridotti così in basso, senza quasi possibilità di difesa. In questo video, agenti in borghese hanno ripreso e fotografato in modo “agghiacciante” ogni contestatore… controllati i documenti più volte in un solo giorno, sequestrati illegalmente striscioni… allontanati e schedati. Quelle foto e riprese hanno già dei nomi e tutto quel che serve sapere sui proprietari di quei volti. Come se si fossero mai nascosti. Atteggiamenti già visti, in Val di Susa, che ti fanno capire in che regime dittatoriale noi si viva, dove chi comanda ha il potere di invadere la tua privacy solo perchè manifesti il tuo disappunto su un suo comportamento. Mi han detto alla nascita che vivo in un mondo libero: ora lo pretendo.

Ultimo contributo agli amici ComplottistiXcaso… fate attenzione, immagini forti… ma qualche schiaffo ogni tanto serve per riprendersi dall’anestetizzante schiavitù quotidiana.

Scaricate questo video e ricaricatelo sul vs canale… diffondetelo il più possibile, prima che la censuri arrivi anche da voi… impediamolo

02/11/2011 Posted by | Uncategorized | , , , , , , , , | 1 commento