Schumyno

Cittadino libero e in movimento

Milano e le sue bonifiche

In una città con strade ormai deserte, ma dai centri commerciali affollati, i problemi che riguardano la salute dei cittadini rimangono tali, come indifferenti a questa pazza estate, come d’altronde da sempre. Anzi è soprattutto in questo periodo, dove la ridotta presenza di cittadini nei luoghi più disparati, che chi ha qualcosa di poco “conveniente” da fare ne approfitta: tutti conosciamo casi di furti in appartamenti vuoti, sgomberi di varia natura, leggi ad personam… bonifiche…

Siccome il MoVimento 5 Stelle è composto da molti semplici cittadini, molti di coloro che credono in questo progetto sono rimasti in città (chi per scelta “consigliata”, chi per “esigenza”) a portare avanti questo progetto di buon senso, che comprende anche l’eliminazione dei rischi collegati a ciò che la nostra evoluzione “industrial-economica” ha generato. Mentre il Consiglio Comunale, anticipando addirittura il chiacchierato Parlamento, ha chiuso i battenti fino al 6 settembre, giorno per cui è fissato l’incontro della prima commissione (il 12 settembre la prima seduta del Consiglio), i lavori di bonifica di via Feltrinelli 16, le così chiamate White (che seguiamo da tempo, con Elena Ferrarese, che ha vissuto lì e continua a lottare per i diritti alla salute), sono cominciati e procedono, guarda caso, spediti. Ma se di “bonifica” si può parlare, lo scopriremo solo quando ci consegneranno gli atti che riguardano gli appalti. Al momento sappiamo solo che nel ’98 la ASL dichiarò che i pannelli delle White (3.500Kg) contenevano il 7% di asbesto, che nel 2008 (guarda caso l’8 agosto, lavorano sempre questi politici…) il comune dichiarava avrebbe adottato “tutte le misure per la messa in sicurezza il quartiere“, oltre a stimare una spesa di 15 milioni di euro. Oggi scopriamo che l’importo dei lavori è inferiore ai 7 milioni, e che i lavori vengono eseguiti come mostrato nel nostro allegato video.
Non vogliamo muovere accuse: analizzeremo i documenti che otterremo (se e quando ce li daranno) e vedremo se è tutto regolare. Quello che vogliamo è sapere se ritenete corretto un simile sistema di “bonifica”, o se credete che ci vogliano maggiori cautele.
Vi invitiamo a continuare a segnalarci/mappare gli edifici o zone dove credete occorra un qualche tipo di intervento a garanzia della salute di tutti noi.
Loro non molleranno mai (ma gli conviene?)… noi neppure
post aggiunto 03/11/11
Annunci

09/08/2011 - Posted by | Uncategorized | , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...