Schumyno

Cittadino libero e in movimento

Destra? Sinistra? …Vaffanculo!!

Allora, parliamoci chiaramente: basta!

Non voglio più sentire gente di “sinistra” dirmi che la mia esistenza permetterà alla “destra” di vincere alle prossime elezioni. Perchè io (noi) porto (portiamo) via voti loro … Punto primo, “loro“?? E’ la gente che è proprietaria di un diritto, e dovrebbe decidere come esercitarlo avendo la possibilità di scegliere, informarsi, arbitrare su una gamma di opzioni: non io che sottraggo qualcosa. Mi informo, dico la mia opinione suffragandola dai fatti che trovo, creo proposte e attendo repliche che accrescano la mia conoscenza e conseguentemente, nel caso, rivederle e migliorarle. Non rubo un cazzo: me lo guadagno. Punto secondo, nell’era digitale, con le informazioni essenziali potenzialmente disponibili on-line in frazioni di secondo, pensare che io sia di destra o sinistra, e non di “testa“, che muove entrambe le mani sulla tastiera, ha del ridicolo… portare via i voti alla sinistra, o alla destra, mi è del tutto differente: non esistono. Nessuno dei due “schieramenti” vale la mia commiserazione, se non per l’empatica compassione nel vedere della gente soffrire di stolto protagonismo, di onniscenza ipocrita: provo pena, per le loro misere vite passate ad avvelenare il pianeta su cui vivono i loro stessi figli, il loro unico futuro possibile. Tutti a esercitare un virile potere, a fare gli smargiassi, in una società patriarcale spesa a sventolare in eterno il proprio pene per dimostrare chi piscia più lontano… Ovviamente parlo delle classi dirigenziali. I supporters, tali sono: giocano a tifare, se va bene, “cercano di cambiare le cose da dentro“. Ne ho conosciuti tanti, tantissimi. La maggior parte sono persone splendide, che nella vita fanno veramente cose fenomenali, ma poi si lasciano abbindolare da parole, promesse, al vento. Tanta, tanta gente, da entrambi gli schieramenti, ha la sola colpa di ostinarsi a non volere credere che li stanno prendendo per il culo dall’alba dei tempi, in un gioco di ruoli, dove solo alcuni ci guadagnano… o almeno, credono, di guadagnare, mentre tutti perdono sul lungo periodo.

Questa è casa mia, ci vivo: sono, vivo. E della mia vita decido io, senza che altri mi prendano per i fondelli, facciano i furbi, con giochini di parole e frasi dette a metà… al limite della legge, o modificandone le regole per rientrarvi. Che giochino a carte scoperte, o fuori dai maroni. La politica è della gente. Sono nato sotto una splendida Costituzione, e credo che ogni uomo abbia il diritto a una vita degna e la possibilità di realizzarsi come meglio crede, nel rispetto della libertà altrui, mentre esercita la propria.


…senza alcun indugio e senza prendere per i fondelli nessuno. Una sola risposta, secca.

Guardatelo tutto il video sopra. E riflettete: quanto vale la vita dei vostri figli? Vale la fiducia in persone al potere da decenni, se i risultati sono questi? …non delegate più nulla a nessuno: fatevelo. Spezzate la catena che vi tiene soggiogati ai preconcetti. Portatemi le vostre opinioni, e lavoriamo insieme per costruire qualcosa di nuovo

Al ballottaggio, per me, nessuna preferenza se non a 5 Stelle. Destra? Sinistra? Vaffanculo, se la sbrighino da soli, non sarò complice: io sarò comunque dietro di loro, a fare fiato sul collo.

 

Annunci

11/04/2011 - Posted by | Uncategorized

5 commenti »

  1. Ora io vi chiedo: quale logica e’ sottesa alla scelta di piazzare una miriade di centrali nucleari su una falda della crosta terrestre? E’ una logica orientata al benessere (inteso anche come sicurezza…) sociale umano o una logica di mero e cieco profitto per la quale la vita di ciascun essere umano non conta assolutamente nulla?

    Commento di Paola | 11/04/2011 | Rispondi

  2. il tuo post offre spunti di riflessione critica sull’agire degli umani, c’è sempre un gioco delle parti…sembra non si possa andare oltre la destra e la sinistra in Italia, forse perchè sono tutti allenatori il giorno dopo la partita..Gaber in una bellissima e malinconia canzone si chiedeva ma cos’è la destra, ma cos’è la sinistra..me lo chiedo anch’io ed io non credo che le sorti della nostra TERRA possano essere cambiate da questo tipo di politica….
    Spero sempre nel M5*

    Commento di vincenza briscioli | 11/04/2011 | Rispondi

  3. ma come si fa a votare per questi qui????
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/10/prendi-e-raddoppiail-blitz-dei-partiti/#comments

    Commento di luca71 | 11/04/2011 | Rispondi

  4. […] No. Sta solo cercando di fare rientrare l’emorragia di voti che sta subendo la sua coalizione di fronte al dilagarsi delle informazioni relative a nucleare e acqua. Ha semplicemente detto “voterò”. Prima persona singolare, tempo futuro semplice. Semplice come prendere per il culo gli italiani abituati a non prestare attenzione alle parole usate. Un po’ come nel mio articolo precedente, dove toccò a D’Alema fare il Cettolaqualunque […]

    Pingback di Referendum: Moratti VOTA contro nucleare e acqua privata « Schumyno Info Channel | 13/04/2011 | Rispondi

  5. […] C’e’ voluto un po’ di tempo per vedersi dipingere di terrore o di paura i volti di quelle persone. Questo e’ quello che mi ha inquietato, ossessionato e allibito di piu’ delle scene di questo video (https://schumyno.wordpress.com/2011/04/11/destra-sinistra-vaffanculo/). […]

    Pingback di Incuranti verso le persone, incuranti verso l’umanita’! L’IMPERATIVO CATEGORICO E’ UN ALTRO: produrre produrre produrre « humanprospective | 13/05/2011 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...