Schumyno

Cittadino libero e in movimento

Si scrive Acqua, si legge Democrazia

Ancora una volta, le amministrazioni e i poteri che dietro esse si celano, hanno fatto finta di nulla, e proseguito sulla strada loro imposta dal Trattato di Lisbona. Trattato esso stesso esempio del raggiro costante impostoci dai potenti della Terra, dato che ricalca la Costituzione Europea, bocciata dai Paesi Membri, ma rientrata dalla finestra con altro nome. Il problema è che ne siamo talmente abituati, da non aver più il senso del pericolo. Nucleare no, nucleare sì. Finanziamenti pubblici no, rimborsi elettorali sì. 1.400.000 firme acqua privata no, privatizzare i servizi acqua sì.

D’altronde loro non fanno nulla di male: non mentono. Omettono. E’ diverso

Quando dicono che l’acqua rimarrà pubblica, dicono il vero. L’acqua rimarrà pubblica. Rendono solo Monopolio il servizio idrico di distribuzione. Geniale no? L’acqua è tua, ma se la vuoi la devi pagare. Ma questo te lo chiamano “economia di mercato”, Project Finance, ottimizzazione delle risorse (verso chi?)…

Non ricorda un po’ una prassi famosa, tutta italiana? Come si chiamava? …pizzo…?

Annunci

14/11/2010 - Posted by | behacqua | , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...